Testata - Vivere la Casa in Campagna
Benessere e sostenibilità - Scopri di più

7 ortaggi da coltivare sul balcone

da | 14 Luglio 2021 | Balconi e terrazzi

Lattuga

I tipi maggiormente consigliabili sono quelli da taglio che, collocati in posizione riparata, possono essere raccolti precocemente in primavera e fino al tardo autunno. Anche indivia riccia e scarola si prestano bene al terrazzo. È bene limitare le concimazioni, specialmente quelle a base di azoto.

Pomodoro

È possibile scegliere tra numerose varietà: a frutto tondo, a frutto allungato, a grappolo e a ciliegia. È consigliabile optare per la coltivazione su sostegni, anche per le varietà a crescita contenuta. Particolare cura va prestata alle concimazioni e alle irrigazioni, ma senza esagerare per non far vegetare eccessivamente le piante.

Basilico

Si adatta benissimo alla coltivazione su terrazzo. È bene togliergli le infiorescenze a mano a mano che si formano per avere un miglior sviluppo delle foglie.

Altri ortaggi da coltivare sul balcone…

Prezzemolo

Non dovrebbe mai mancare nell’orto su terrazzo. Per averlo durante tutto l’anno si possono eseguire tre semine (metà febbraio, metà giugno e inizio settembre). Nei periodi più caldi le foglie rischiano di appassire con facilità. Per evitarlo occorre seguire la coltura con frequenti irrigazioni.

Peperoncino

La coltivazione dei peperoncini, sia dolci che piccanti, dà buoni risultati ed aggiunge un notevole effetto ornamentale al balcone.

Fagiolino

È assai adatto alla coltivazione, anche in modesti strati di terreno. Le numerose varietà nane sono apprezzabili per il breve ciclo vegetativo, ma si possono adottare anche quelle rampicanti, particolarmente gustose. Occorre prudenza con le concimazioni, per non favorire la vegetazione a scapito della produzione.

Menta

Bella e profumata, si adatta bene ad essere coltivata in contenitore. Predilige un terreno umido. Occorre potarla frequentemente, per mantenerla giovane, vigorosa e compatta.

    Dichiaro di aver letto e accettato la Privacy Policy

    0 commenti

    Invia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Cose da fare
    Redazione

    Altri articoli simili

    La Rivista

    Leggi il sommario
    dell'ultimo numero >