Testata - Vivere la Casa in Campagna
Benessere e sostenibilità - Scopri di più

Crauti: ricetta per prepararli

da | 1 Ottobre 2021 | Cucina

Innanzitutto, la raccolta del cavolo cappuccio si effettua fino a tutto novembre, avendo l’accortezza di lasciare asciugare le teste destinate alla preparazione dei crauti (alimento ricco di proprietà nutrizionali) in un luogo ventilato e riparato dal sole per una settimana. Se vi state chiedendo come preparare i crauti da consumare durante l’inverno, invece, qui di seguito trovate il procedimento consigliato da Vita in Campagna.

Ecco come preparare i crauti

Ecco la ricetta per preparare i crauti

Lavate le teste, privatele delle foglie più esterne (da tenere da parte) e tagliatele a metà. Dopo aver tolto la parte interna (torsolo) più fibrosa, affettate in striscioline dello spessore di 4-5 mm. Predisponete un primo strato di cavolo affettato, dello spessore di circa 5 cm, nel contenitore di fermentazione (ideale di terracotta). Aggiungete una manciata di sale fino, una ventina di bacche di ginepro, una presa di cumino e dei semi di finocchio. Procedete poi, a strati, sino a quando avrete utilizzato tutto l’ortaggio, avendo l’accortezza di riempire il contenitore fino a circa 10 cm dal bordo.

Coprite l’ultimo strato con le foglie esterne messe da parte, pressate bene il tutto con le mani e chiudete il contenitore con un coperchio che mantenga le foglie pressate. Da questo momento inizia la fermentazione, che deve protrarsi per 4-5 settimane in un luogo fresco. Trascorse le 4-5 settimane i crauti sono pronti per il consumo. Eliminate l’acqua affiorata in superficie, sciacquateli bene immergendoli per qualche minuto in acqua fresca, scolateli e cucinateli come meglio vi aggrada.

    Dichiaro di aver letto e accettato la Privacy Policy

    2 Commenti

    1. Morgana

      Riempire fino al bordo di cosa? Acqua? Aceto? Grazie

      Rispondi
      • Redazione

        Si continua ad alternare gli ingredienti a strati (cavolo, sale, bacche di ginepro, cumino e semi di finocchio) fino ad arrivare a 10 cm dal bordo del contenitore.

        Rispondi

    Invia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Cose da fare
    Redazione

    Altri articoli simili

    La Rivista

    Copertina Ultimo Numero

    Leggi il sommario
    dell'ultimo numero >